Il Progetto Togo

 
Credito Cooperativo - Progetto Togo federcasse logo coopermondo

Avviato nel 2012, tutt'ora in corso. Il progetto - realizzato in collaborazione con Coopermondo - Associazione per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo (di cui Federcasse è socio fondatore insieme a Confcooperative), si propone di contribuire allo sviluppo rurale e all’autosufficienza alimentare del Togo sia attraverso il miglioramento delle condizioni di offerta e domanda di credito in zone rurali, sia attraverso uno scambio di esperienze e competenze nel campo della creazione di sistemi e di strategie finalizzate all’aumento della produttività e alla modernizzazione dell’agricoltura.

Il progetto nasce grazie al finanziamento di un Pool di 6 Banche di Credito Cooperativo, - BCC del Garda, Emil Banca, Banca CRAS, BCC di Roma, BCC Annia, BCC di Treviglio – che hanno erogato in tre differenti tranche un totale di 1.850.000 euro, a condizioni agevolate, destinati a finanziamenti in campo agricolo, in particolare di medio-lungo periodo.
Principali partner dell’iniziativa sono due istituzioni di microfinanza togolesi: FECECAV (Faitière des Entités de Caisses d’Epargne et de Crédit des Associations Villageoises), URCLEC (Union Rénovée des Caisses Locale d’Epargne et Crédit).
Oltre al credito erogato ai contadini tramite FECECAV e URCLEC, l’iniziativa si propone di rafforzare  e meglio strutturare la Confederazione nazionale contadina togolese, la CTOP (Coordination Togolaise des Organisations Paysannes) e delle Federazioni associate nonché di attivare di un canale di commercializzazione sui mercaci italiani di prodotti biologici togolesi, contribuendo allo sviluppo del settore agricolo per migliorare il reddito e la qualità della vita nel mondo rurale. 

Alcuni risultati
Tra i risultati ottenuti fino ad oggi, il finanziamento di 51 progetti imprenditoriali, il miglioramento della situazione di lavoro e reddito di oltre 6500 persone beneficiarie dirette ed indirette dei finanziamenti erogati ed un rafforzamento delle capacità tecniche e gestionali del personale delle due Casse Rurali partner. Tra i successi ottenuti anche la firma di un Accordo di partenariato con il Governo togolese (progetto sull’imprenditoria cooperativa) finalizzato a dotare lo stesso Ministero di un nucleo di struttura tecnica in grado di supportare e accompagnare lo sviluppo di imprese cooperative promosse dai giovani e l’avvio del progetto “Laboratorio di Imprenditoria cooperativa” finalizzato a favorire l’inclusione socio-economica dei gruppi più vulnerabili della popolazione, giovani e donne.