BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
BCC Stories News
17/06/2019
EmilBanca

Un contratto di rete con finalità sociali: promuovere le pari opportunità all'interno dei luoghi di lavoro. Nasce “Capo D” (Comunità di aziende per le pari opportunità), contratto di rete sottoscritto da alcune delle più importanti aziende dell'area metropolitana di Bologna come Ima, Lamborghini, Bonfiglioli, Philip Morris, Crif, ma anche l'Aeroporto, il Caab e Tper. A firmare il contratto anche EmilBanca (Bo).

Con questo contratto di rete della durata di 15 anni - fino al 31 dicembre 2034 – le aziende si impegnano a perseguire questi obiettivi strategici:

1. Mantenere alta l’attenzione sulle problematiche delle pari opportunità quale componente essenziale della missione stessa delle aziende;

2. Creare occasioni di confronto e di apprendimento continuo sviluppando servizi che favoriscano il benessere organizzativo e l’offerta di welfare aziendale;

3. Favorire il networking, incentivare lo scambio e creare sinergie tra le aziende grazie alla condivisione di valori e all’adozione di buone pratiche;

4. Sviluppare (anche attraverso un logo riconoscibile) l’immagine di azienda “sensibile” alle pari opportunità sul lavoro, alla conciliazione lavoro-famiglia, al welfare aziendale e al benessere organizzativo, incrementandone la visibilità sul territorio in termini di Responsabilità Sociale e in una logica di progressivo coinvolgimento anche delle piccole e medie imprese;

5. Promuovere attività di sensibilizzazione in materia di pari opportunità accrescendo la competitività e la capacità innovativa degli aderenti tramite l’organizzazione e la partecipazione a fiere, meeting, open house;

6. Partecipare a programmi di ricerca ed innovazione e programmi di studio in collaborazione con altre strutture;

9. Facilitare l’accesso dagli aderenti a fondi comunitari, nazionali e regionali, bandi di gara nonché l’accesso alle agevolazioni fiscali, finanziarie e ad altri contributi e finanziamenti;

ULTIMISSIME
26/07/2019
Olevano sul Tusciano: Obiettivo turismo esperienziale
 

Se l’amore è intelligente, sa trovare i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza, come indicano, in maniera significativa, molte esperienze nel campo della cooperazione di Credito.

Benedetto XVI 29 giugno 2009


La BCC si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.

dallo Statuto delle BCC, art.2